Se possiedi un MacBook, saprai bene quanto sia importante disporre di un monitor esterno di qualità per aumentare la produttività e migliorare l’esperienza di intrattenimento.

La scelta del monitor giusto per il tuo MacBook Air o Pro può fare la differenza tra un’esperienza d’uso piacevole e un vero e proprio incubo. Con una vasta gamma di opzioni sul mercato, può essere difficile selezionare il monitor ideale per soddisfare le tue esigenze.

In questo articolo, esploreremo i migliori monitor per MacBook Air e Pro disponibili sul mercato, analizzando le caratteristiche principali, i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno, per aiutarti a prendere la decisione giusta.

Tra risoluzione, dimensioni, connettività e design, considereremo tutti gli aspetti fondamentali per assicurarti una perfetta integrazione con il tuo portatile Apple.

Considerando l’utilizzo lavorativo di questo dispositivo, ho preso in considerazione solamente monitor con pannelli IPS, che riescano a restituire immagini con alta qualità e fedeltà dei colori e dotati di ingresso Hub USB-C o Thunderbolt 3 per collegare il monitor al potatile, ideale per il MacBook poiché alimenta anche la batteria.

Nota

Questo Articolo contiene link di affiliazione, Amazon e Awin sono alcuni esempi. Se effettuate un acquisto tramite questi link guadagnerò una piccola commissione (senza costi aggiuntivi per voi.)


Il Miglior Monitor Per Macbook: La Mia Scelta

1° La Mia scelta:
LG 27MD5KL UltraFine Monitor 27' UltraHD 5K LED IPS,...

Monitor LG 27MD5KL

Il monitor LG 27MD5KL offre un’esperienza visiva eccezionale grazie alla risoluzione 5K UltraFine e alla copertura del 99% della gamma di colori P3. Il design elegante e minimalista lo rende adatto a tutti gli ambienti.

Vedi il Prezzo su Amazon Italia

La Classifica dei Migliori Monitor Professionali Per Macbook:

Modello MonitorDimensioniCaratteristiche
Philips 245E1S24 PolliciEntry Level Economico
Asus ProArt PA24AC24 PolliciQualità e potenza con Thunderbolt 3
HP Pavilion 27 Quantum Dot27 PolliciPrestazioni Casa e Ufficio
LG UltraFine 27UL850-W27 PolliciIl 4K da 27 pollici migliore in commercio
BenQ PD2705U27 PolliciGrafica e Design Fascia Medio Alta
Philips Brilliance 329P9H32 PolliciDimensioni e Risoluzione
LG UltraFine 32UL95032 PolliciVideo Editing con Thunderbolt 3
Dell 34 UltraSharp Curvo UltraWide34 Pollici UltraWideMultitasking, Video Editing, Software 3D
LG 27MD5KL27 polliciVideo Editing con USB-C e Webcam, Nativo per Mac OS
monitor macbook video editing

1) Philips 245E1S – Entry Level Ed Economico

Philips 245E1S Gaming Monitor 24' LED IPS 2K Freesync a...
Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione: 1920 x 1080 pixel
  • Dimensioni schermo: 23,8 pollici
  • Tempo di risposta: 4 ms
  • Luminosità: 250 cd/m²
  • Rapporto di contrasto: 1000:1

Consapevoli del fatto che i monitor da 32 pollici e risoluzioni elevate non sono alla portata di tutti, iniziamo da un monitor più compatto ma che non si fa mancare nulla in termini di prestazioni.

Non eccessivamente costoso il Philips 245E1S è un display più accessibile da un punto di vista economico ma di grande qualità e affidabilità.

Utilizzato in associazione con il nuovo MacBook Air o MacBook Air Pro è perfetto per ambiti professionali.

Dispone infatti di uno schermo da 24 pollici, una risoluzione QHD da 2560×1440 e contrasto da 1000:1, per una visione dei neri ottimale.

Nonostante esista una versione in FullHD ad un prezzo più basso, consigliamo l’acquisto del Philips 245E1S per l’ottimo rapporto qualità-prezzo e per guadagnare in termini di risoluzione.

Questo monitor IPS possedere una tecnologia anti sfarfallio e anti luce blu, ideali per chi passa ore a lavorare davanti al pc.

Considerando il prezzo, questo monitor ha ovviamente delle piccole pecche, ovvero una connettività limitata, non presenta porte USB-C e Thunderbolt (eccezionali con MacBookAir Pro) e non possiede altoparlanti integrati.

Nonostante ciò ne consigliamo l’acquisto come entry-level per chi vuole potenziare il proprio MacBook Pro senza spendere troppo ma mantenendo ottime prestazioni e qualità.

Pro

  • Schermo ampio
  • Risoluzione elevata
  • Product Pro 3

Contro

  • Non ha la risoluzione 4K
  • Non ha la tecnologia HDR
  • Design semplice e poco innovativo
Offerta
Philips 245E1S Gaming Monitor 24″ LED IPS 2K Freesync a…
  • Monitor Gaming 24″ con risoluzione 2K e tecnologia Freesync
  • Tecnologia Ultra Wide Color e design 3 side frameless
  • La tecnologia Ultra Wide-Color offre uno spettro cromatico ampio per un’immagine più naturale; il…

2) Asus Proart Pa24Ac – Qualità E Potenza Con Thunderbolt 3

ASUS PA24AC 24' (24.1') (16:10) Monitor Professionale,...
Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione: 2560×1440
  • Dimensioni schermo: 24 pollici
  • Tipo di pannello: IPS
  • Copertura colore: 100% sRGB

L’Asus ProArt nasce come monitor professionale, con l’obiettivo di restituire un’immagine e dei colori il più possibile fedeli alla realtà.

Sul mercato, rispetto agli altri monitor che dispongono di una porta Thunderbolt 3, è attualmente il più economico.

Con una risoluzione da 2K QHD 2560×1440), è in grado di portare a schermo immagini nitide e contrasti perfetti, l’ideale per chi opera nel campo professionale di foto e video editing.

Dotato di pannello IPS è stato progettato per offrire una più ampia saturazione cromatica, 100% sRGB, così da rendere il massimo in termini di di qualità e precisione dei colori: mostra infatti fino a 16,7 milioni di colori.

Considerando le caratteristiche Asus ProArt si configura come il miglior monitor con Thunderbolt 3 per qualità prezzo: per chi è alla ricerca di un monitor per il proprio MacBook Pro, approcciare a questo prodotto è sicuramente una garanzia.

I modelli in commercio di Asus ProArt sono da 24 pollici (QHD), 27 pollici (QHD), 32 pollici (4K) e 34 pollici (UWQHD).

Ovviamente il prezzo sale aumentando risoluzione e dimensioni del pannello.

Per ottenere un salto di qualità rispetto al precedente monitor recensito, ovvero il Philips 245E1S, attraverso Asus ProArt da 24 pollici otterrai una maggiore connettività con Thunderbolt 3 e migliori prestazioni professionali.

Pro

  • Ottima qualità colori
  • Design elegante
  • Buona ergonomia

Contro

  • Prezzo elevato
  • Assenza di altoparlanti integrati
ASUS PA24AC 24″ (24.1″) (16:10) Monitor Professionale,…
  • Display ips wuxga 1920 x 1200 da 24 pollici con design senza cornice
  • 100% della gamma di colori srgb, precalibrata per un’eccellente precisione del colore (δe 2)
  • Supporto hdr-10 presenta prestazioni hdr (high dynamic range)

3) Hp Pavilion 27 Quantum Dot – Per Casa E Ufficio

HP Pavilion 27 Quantum Dot Display, certificato VESA...
Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione: 2560×1440
  • Dimensioni schermo: 27 pollici
  • Tipo di pannello: IPS
  • Copertura colore: 99% sRGB

Se si vuole puntare ad uno schermo più grande, senza spendere per l’acquisto di Asus ProArt da 27 pollici in 4K, vi consigliamo di scendere di risoluzione, puntando ad un 27 pollici in QHD da 2560×1440.

In questo caso, il migliore sul mercato per costo e prestazioni è senza dubbio l’HP Pavilion 27 Quantum Dot.

Parliamo di uno schermo qualitativamente inferiore rispetto a quello progettato da Asus, però offre un ottima qualità ad un prezzo decisamente concorrenziale, se consideriamo che ha come connettività Thunderbolt 3.

HP Pavilion 27 Quantum Dot combina immagini nitide e dettagliate, attraverso una grafica di grandi dimensioni, ideali per gli occhi, soprattutto quando si lavora di fronte allo schermo.

La combinazione tra la risoluzione QHD e le dimensioni da 27 pollici, sono l’ideale per l’editing di video e immagini o la creazione di contenuti multimediali e 3D.

Il pannello di questo monitor è un OLED con HDR (High Dynamic Range) supportato, per creazione di colori ancora più ricchi.

HP Pavilion 27 Quantum Dot presenta anche un rivestimento anti-riflesso ed uno standard cromatico DCI-P3.

Nonostante non sia appositamente pensato per lavori di video editing, è ottimo per risparmiare ed ottenere un prodotto sicuramente valido da un punto di vista professionale.

Pro

  • Colori brillanti grazie alla tecnologia Quantum Dot
  • Schermo ampio
  • Design elegante

Contro

  • Audio sotto la media
  • Prezzo elevato
HP Pavilion 27 Quantum Dot Display, certificato VESA…
  • CONTENUTO STUNNING – HP offre una qualità realistica sul display in vetro Pavilion Quantum Dot da 27″…
  • Garanzia di 3 anni – Ottieni tranquillità con la nostra copertura di garanzia standard di 3 anni per il…
  • La risoluzione QUAD HD – Quad HD (2560 x 1440) e le proporzioni 16:9 assicurano la creazione e la…

4) Lg Ultrafine 27Ul850-W – Il 4K Da 27 Pollici Migliore In Commercio

LG Monitor 27UP850N-W 27 '. IPS. UHD. 3840 x 2160....
Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione 4K
  • Pannello IPS
  • 27 pollici
  • Ingressi: 1 USB-C, 2 USB, 2 HDMI, Cuffie

LG UltraFine è senza ombra di dubbio il miglior monitor di fascia media da 27 pollici e 4K di risoluzione, perfetto per tutti gli utenti che necessitano di maggiore qualità grafica sia per editing video che per design.

Lo schermo dispone di un pannello IPS con risoluzione 3840×2160 e prestazioni Display HDR 400, per ottenere un contrasto e colori migliori.

Il rapporto di contrasto non arriva a 1300:1, come succede nei migliori pannelli Nano IPS, ma per il prezzo questo prodotto è sicuramente consigliato, nonostante si fermi a 1000:1 come rapporto.

In termini di grafica e design, fornisce un rendering di più del 99% della gamma cromatica sRGB e dispone di una porta Thunderbolt 3, indispensabile per una veloce connessione con il nuovo MacBook Pro M2.

Ideale per i content creator e i designer, si può acquistare ad un prezzo ragionevole.

Caratteristiche tecniche:

Pro

  • Alta qualità video
  • Ampia gamma di colori
  • Design elegante
  • Ottimo rapporto Qualità Prezzo

Contro

  • Altoparlanti deboli
LG Monitor 27UP850N-W 27 “. IPS. UHD. 3840 x 2160….
  • LG Monitor 27UP850N-W 27 “. IPS. UHD. 3840 x 2160. 16:9. 5 ms. 400 cd/m². Silver. 60 Hz. HDMI ports…

5) BenQ PD2705U – Ottimo Per Grafica E Design

BenQ PD2705U Designer Monitor (tecnologia AQCOLOR, 27...
Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione 4K UHD
  • Schermo IPS da 27 pollici
  • 100% sRGB e Rec. 709
  • HDR10
  • Modalità Eye-Care

Si inizia a salire di fascia di prezzo, ma anche in termini di qualità grafica e risoluzione.

Tra i migliori monitor per il design e la grafica, ma anche per il video editing, il BenQ PD2705U dispone di 27 pollici ad una risoluzione 4K da 3840×2160 e un supporto HDR (High Dynamic Range).

I colori sono impeccabili tramite il supporto del 99% degli standard cromatici Adobe RGB e sRGB, indispensabili per il design e la grafica.

In campo editing video, supporta il 96% dello standard DCI-P3 di livello professionale, adatto per la maggior parte degli utenti.

Ovviamente, su un monitor di questa portata non potevano mancare due porte Thunderbolt 3 per utenti Mac e degli altoparlanti integrati.

“Must have” per architetti, grafici e designer, ma ideale anche per i content e video editor.

Pro

  • Ottima qualità dell’immagine
  • Ampia gamma di colori
  • Design elegante

Contro

  • Prezzo elevato
  • Assenza di altoparlanti integrati
Offerta
BenQ PD2705U Designer Monitor (tecnologia AQCOLOR, 27…
  • Monitor HDR IPS 4K 16:9 UHD 3840×2160 da 27 Pollici
  • Spazi colore 99% sRGB e Rec.709
  • Connettività con USB-C a singolo cavo

6) Philips Brilliance 329P9H – Per La Produttività

Philips 329P9H Monitor 32', 4k UHD 3840 x 2160, LED...
Caratteristiche tecniche:
  • Dimensioni schermo: 32 pollici
  • Risoluzione: 3840 x 2160 pixel
  • Tecnologia display: IPS
  • Luminosità: 400 cd/m2
  • Connessioni: HDMI, DisplayPort, USB-C

Prima di arrivare ad inserire il Philips Brilliance 329P9H tra i migliori monitor per MacBook Pro, abbiamo considerato molti competitor.

Secondo la nostra valutazione, quando si parla di monitor professionali da 32 pollici 4K per lavorare in termini di video editing, grafica e design, il migliore tra prestazioni e prezzo è proprio il Philips Brilliance.

Se l’obiettivo è quello di passare ad un monitor top di gamma, senza spendere migliaia di euro, ma ottenendo una qualità sorprendente, questa è la scelta migliore: il Philips Brilliance 329P9H ha una qualità dell’immagine ottimale.

Sia che stiate cercando una soluzione professionale per CAD, con immagini estremamente dettagliate a livello di applicazioni grafiche 3D, sia che necessitiate di un supporto per la creazione di contenuti video o fotografici, questo prodotto è in grado di supportare 1,07 miliardi di colori, con NTSC al 90%, sRGB al 108% e Adobe RGB all’87%.

Per questo motivo si configura come uno tra i migliori monitor professionali per qualsiasi ambito.

Dotato di tecnologia UltraClear antiriflesso e porte di connessione USB-C (3.1) e Thunderbolt 3 per MacBook Air, Philips Brilliance 329P9H è il miglior acquisto per chi vuole avere il massimo in ambito professionale senza spendere inutilmente di più.

Pro

  • Grande dimensione schermo
  • Alta risoluzione
  • Ampio angolo di visione

Contro

  • Tempo di risposta non eccezionale
  • Prezzo elevato
Philips 329P9H Monitor 32″, 4k UHD 3840 x 2160, LED…
  • Monitor 32″ IPS 4K con risoluzione 3840 x 2160; cornici ultrasottili su 4 lati; design e qualità ai…
  • Docking station USB-C integrata: con un solo cavo USB-C trasferisci il segnale video, audio, dati e…
  • Webcam e microfono a scomparsa e compatibili Win Hello per gestire l’autenticazione tramite…

7) Lg Ultrafine 32Ul950 – Miglior Monitor Per Editing Video E Immagini

LG 32UL950 Monitor 31.5' UltraHD 4K LED Nano IPS HDR...
Caratteristiche tecniche:
  • Dimensione 32 Pollici
  • Risoluzione 4K
  • Display IPS
  • HDR10
  • DCI-P3 98%

Considerando che Philips Brilliance 329P9H e l’LG UltraFine 32UL950 si inseriscono bene o male nella stessa fascia di prezzo, perché acquistare l’LG UltraFine 32UL950?

La risoluzione e le dimensioni sono le stesse, 4K con 32 pollici.

Il nostro consiglio è di acquistare questo monitor se si lavora esclusivamente con creazione di foto e video professionali.

Diversamente se si svolgono lavori di grafica 3D e CAD o si vuole avere un prodotto che vada bene per entrambe le funzioni, il Philips Brilliance 329P9H è più bilanciato a livello di caratteristiche.

L’LG UltraFine 32UL950 quindi offre il massimo per i video editor, attraverso display HDR 600 con DCI-P3 98%, che dà letteralmente vita alle immagini.

Pannello IPS, connettività Thunderbolt 3 e Display UltraFine, fanno di questo modello il “Best buy” per i content creator e video editor.

Pro

  • Alta risoluzione
  • Grandezza Schermo
  • Colori fedeli

Contro

  • Prezzo elevato
LG 32UL950 Monitor 31.5″ UltraHD 4K LED Nano IPS HDR…
  • Moniteur Uhd 4K Hdr de 80 cm 31 5 pouces dans un cadre Neo Blade de seulement 3 5 mm et un support…
  • Panneau Ips Ah 10 bits calibré en usine rapide avec 98 d’espace colorimétrique Dci P3 résolution Uhd…
  • Certifié Hdr600 et Hdr 10 pour la lecture sur PC pour une reproduction d’image plus dynamique et à…

8) Dell 34 UltraSharp Curvo UltraWide – Multitasking con video editing e software 3D

Dell Curved USB-C Hub Monitor U3821DW 37.52 '. IPS....

Per gli amanti del formato 21:9 UltraWide, per il multitasking, il nostro suggerimento ricade sul Dell 34 UltraSharp Curvo UltraWide.

Prezzo estremamente concorrenziale rispetto alle sue qualità grafiche e alle dimensioni del pannello IPS QHD (3440×1440).

Il formato UltaWide, infatti, essendo più largo, permette di ottenere maggiore produttività, attraverso più spazio nello schermo e la possibilità di creare una configurazione a doppio monitor, ideale sia per la grafica che per i content creator.

A livello di colori e copertura cromatica, questo monitor Dell è in grado di assicurare immagini straordinarie e colori realistici, con una profondità di 1,07 miliardi di colori, davvero eccezionale.

Comprende il 99% dei gamut sRGB e il 95% dello spazio colore DCI-P3, perfetto quindi sia per content creator che per artisti 3D e grafic designer.

Il Dell 34 UltraSharp permette una connessione immediata con MacBook Pro, tramite Thunderbolt 3 ed offre una visione con curvatura dello schermo a 1900R, in modo da ridurre i riflessi e garantire una visione più confortevole e uniforme.

Acquisto perfetto per il multitasking professionale.

Caratteristiche tecniche:
  • Schermo curvo UltraWide da 34 pollici
  • Risoluzione WQHD (3440 x 1440)
  • Frequenza di aggiornamento di 60 Hz
  • Tempo di risposta di 5 ms
  • Connessioni HDMI, DisplayPort e USB Type-C

Pro

  • Ampio schermo curvo
  • Multiple opzioni di connettività

Contro

  • Prezzo elevato
Dell Curved USB-C Hub Monitor U3821DW 37.52 “. IPS….
  • Dell Curved USB-C Hub Monitor U3821DW 37.52 “. IPS. WQHD+. 3440 x 1600. 21:9. 8 ms. 300 cd/m². Silver

9) LG 27MD5KL

Caratteristiche tecniche:
  • Risoluzione 5K UltraFine
  • Gamma di colori P3 al 99%
  • Luminosità di 500 nit
  • 98% dello spazio colore DCI-P3
  • Due porte Thunderbolt 3
  • Tre porte USB-C

Il monitor LG 27MD5KL si colloca nella fascia alta del mercato, offrendo un’esperienza visiva eccezionale grazie alla sua risoluzione 5K UltraFine (5120 x 2880). Questo display, con un design elegante e minimalista, si adatta sia agli ambienti domestici che professionali.

La qualità dell’immagine è uno dei punti di forza del 27MD5KL, grazie alla copertura del 99% della gamma di colori P3 e alla luminosità di 500 nit.

Questa combinazione garantisce immagini vivide e realistiche, ideali per chi lavora con contenuti multimediali professionali, dato che il monitor è anche in grado di riprodurre il 98% dello spazio colore DCI-P3.

Il design sottile e leggero del pannello, con cornici ridotte, è valorizzato da una base solida che garantisce stabilità. Il monitor può essere inclinato e ruotato per adattarsi alle diverse esigenze degli utenti, anche se non offre regolazione in altezza.

Per quanto riguarda la connettività, il LG 27MD5KL offre due porte Thunderbolt 3, ideali per collegare un MacBook Pro o altri dispositivi con questa interfaccia. In aggiunta, sono presenti tre porte USB-C per connettere periferiche esterne come tastiere, mouse o dispositivi di archiviazione.

in breve:

Il monitor LG 27MD5KL è una scelta di alta qualità per chi cerca un display con elevata risoluzione, colori vivaci e opzioni di connettività avanzate. Tuttavia, è importante considerare il prezzo elevato.

Pro

  • Alta risoluzione
  • Ampia gamma di colori
  • Connettività avanzata

Contro

  • Prezzo elevato

FAQ : Domande Frequenti


Quale Risoluzione Scegliere?

Considerando che stiamo parlando di monitor da utilizzare in ambito professionale, in linea di massima più pixel ci sono più l’immagine sarà nidiata.

In generale consigliamo di non superare i 220ppi (pixel per pollice), poiché oltre questa cifra l’occhio umano difficilmente nota la differenza.

Nonostante il FullHD sia una buona base di partenza, possiamo dire che il QHD (2K) è la risoluzione migliore per ottenere immagini chiare e precise, senza dover spendere troppo. In alternativa, se si vuole il massimo, vi consigliamo il 4K (3840×2160).

Sconsigliamo invece l’acquisto di monitor oltre il 4K di risoluzione.

Come Scegliere In Base Alla Profondità E Alla Gamma Dei Colori?

Una delle caratteristiche fondamentali per la scelta di un monitor da associare al MacBook per lavorare su contenuti grafici e editing video, sono proprio la profondità e la gamma dei colori.

La profondità indica quanti colori diversi un monitor riesce a mostrare: maggiore è questo valore, migliore sarà la qualità grafica.

Per esempio, un supporto da 10-bit è migliore di uno da 8-bit.

Altro criterio fondamentale è la gamma di colori sRGB: questo valore può arrivare ad un massimo del 100%.

Nel caso del massimo vuol dire che non ci saranno errori quando il profilo viene mandato ad altri dispositivi.

I migliori schermi offrono anche elevate percentuali di DCI-P3, il nuovo standard introdotto per coprire una gamma di colori maggiore rispetto a sRGB e NTSC.

Maggiore è questo valore percentuale, migliore sarà la qualità del pannello.

Nei monitor con sRGB al 100% questo valore è indispensabile per comprendere quale tra questi prodotti ha una gamma di colori più fedele possibile alla realtà.

Le Dimensioni Dello Schermo Sono Importanti?

Se si lavora nel mondo del video editing, del design e della grafica 3D, le dimensioni minime consigliate sono 27 pollici.

Esistono in commercio monitor più piccoli da 21 o da 24 pollici: in questo caso sconsigliamo l’acquisto, considerando che l’obiettivo è quello di avere uno schermo più grande per lavorare a supporto del piccolo gioiellino di casa Apple.

Monitor Con Usb-C O Thunderbolt 3?

Durante la fase di acquisto vi consigliamo di prestare particolare attenzione alla connettività e se sono presenti porte USB-C o Thunderbolt 3, poiché permettono di connettere il MacBook Pro al monitor ricaricandone allo stesso tempo la batteria.
Il consiglio è quello di puntare su monitor con connettività Thunderbolt 3, poiché riesce ad erogare maggiore potenza, rispetto ai 60W della porta USB-C.

La Thunderbolt 3 è quindi in grado di ricaricare costantemente anche il MacBook Pro con una potenza supportata di 85W.

Inoltre la connessione Thunderbolt 3 offre migliori prestazioni in termini di riproduzione e velocità del video, poiché lavora su 40 Gbps anziché su 10 Gbps come la USB-C.

I più recenti MacBook e iMac hanno soltanto porte Thunderbolt 3 o USB-C, quindi se si acqusita un monitor con sole interfacce HDMI o DisplayPort bisognerà comprare un adattatore.

Cos’è Il Contrasto Statico?

Questo parametro, anche detto ratio di contrasto statico, descrive la luminosità del bianco più acceso e del nero più scuro.

Più è alto il rapporto migliore sarà la visualizzazione dei neri ed il contrasto.

Per il foto e video editing consigliamo monitor che non scendano al di sotto di 800:1 di contrasto statico.

Tra i migliori in commercio si trovano anche valori sopra i 1200:1.

Ultimo aggiornamento 2024-07-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Articoli simili

Lascia un commento