La ricerca della tastiera musicale perfetta può essere un’odissea, soprattutto per chi desidera una soluzione professionale che possa soddisfare tutte le esigenze di una carriera in continua evoluzione.

In un mondo in cui la tecnologia progredisce a ritmi vertiginosi, è fondamentale conoscere le ultime novità e le migliori opzioni disponibili.

In questa guida, vi offriremo un’analisi approfondita delle caratteristiche, dei prezzi e delle prestazioni delle cinque migliori tastiere musicali professionali del 2023, per aiutarvi a prendere la decisione più informata possibile nella scelta del vostro strumento ideale.

Immergetevi ora nelle ultime tendenze e innovazioni del settore, e scoprite quale tastiera professionale è fatta apposta per voi!

Nota

Questo Articolo contiene link di affiliazione, Amazon e Awin sono alcuni esempi. Se effettuate un acquisto tramite questi link guadagnerò una piccola commissione (senza costi aggiuntivi per voi.)

La Migliore Tastiera Musicale Professionale: La Mia Scelta

1° la mia scelta:
Korg Pa1000 - Keyboard

Korg Pa1000

La Korg Pa1000 è una tastiera arranger professionale e versatile, con eccellente qualità sonora e una vasta gamma di funzionalità che si adatta a musicisti di ogni genere e livello. Offre un’esperienza musicale di alto livello, combinando produzione, performance e creatività.


Migliori Tastiere Musicali Professionali: Tabella comparativa

ModelloIdeale perFascia di prezzo
Yamaha Digital Keyboard PSR-EW425Semi professionista/pianobarBassa
Roland BK-5Professionista/PianobarMedia
Nord Stage 3 Compact Clavia DMI ABStage da palcoAlta
Korg Pa1000Stage da palcoAlta
Yamaha PSR-SX600Semi professionista/pianobarMedia

1) Yamaha Digital Keyboard PSR-EW425

Offerta
Yamaha Digital Keyboard PSR-EW425 – Tastiera Digitale…
  • PSR-EW425 è una tastiera sensibile al tocco a 76 tasti che si basa sul successo della famosa serie di…
  • Premi il pulsante Mega Boost per aggiungere +6dB di boost al volume attuale, consentendoti di suonare…
  • Con Motion Effect aggiungi all’istante effetti durante l’esecuzione: trasforma il suono con un filtro e…

Bel design, numerose voci e stili di buona qualità, funzioni tipiche e utili per un DJ che apprezza anche la musica dance.

Questa di Yamaha è una delle migliori tastiere professionali da set o da pianobar, con 61 tasti dinamici.

Le funzioni sono veramente innumerevoli, così come il numero di suoni a disposizione: oltre 900 strumenti, quasi 500 voci, oltre 200 stili di accompagnamento.

Gli accordi intelligenti con le diverse funzioni di arpeggio e varianti espressive, genera grande dinamismo e versatilità, offrendo al musicista la possibilità di ampliare continuamente i suoni attraverso l’inserimento di nuovi registri.

L’accompagnamento automatico è una bella sorpresa perché restituisce la sensazione di suonare live con una vera e propria band.

Gli arrangiamento sono molteplici e tutti modificabili in tempo reale a seconda del brano e dello stile musicale, gestendo anche le variazioni di tempo e di ritmo.

Notevoli anche le possibilità dei collegamenti, tranne l’uscita video, che manca.

Non è semplice conoscere perfettamente tutte le funzioni di cui questa tastiera dispone perché il funzionamento è piuttosto complesso, ma i risultati sono di tipo professional.

Pro

  • Versatilità d’uso
  • Personalizzazione
  • Parte ritmica

Contro

  • No uscita video
  • Utilizzo poco intuitivo
Offerta
Yamaha Digital Keyboard PSR-EW425 – Tastiera Digitale…
  • PSR-EW425 è una tastiera sensibile al tocco a 76 tasti che si basa sul successo della famosa serie di…
  • Premi il pulsante Mega Boost per aggiungere +6dB di boost al volume attuale, consentendoti di suonare…
  • Con Motion Effect aggiungi all’istante effetti durante l’esecuzione: trasforma il suono con un filtro e…

2) Roland BK-5

Roland BK-5 Backing Keyboard, Tastiera completa e...

Roland è un marchio top nel mondo delle tastiere e questo modello BK-5 è pensato per essere utilizzato che chi ama suonare dal vivo facendosi accompagnare degli innumerevoli drum set presenti in questo eccellente prodotto.

L’uscita video permette anche di fare insieme un karaoke oppure di mostrare altre informazioni relative a ciò che si sta eseguendo.

I tasti sono 61, tutti dinamici. Una presa usb permette anche di suonare sopra a delle basi.

L’uso è abbastanza semplice, ma la resa è davvero gratificante, nonostante un display un po’ troppo piccolo.

Il bilanciamento tra la componente ritmica e quella dei registri strumentali è sicuramente un aspetto chiave di questo modello.

Il controllo creativo real time permette di regolare il volume della voce e delle tracce, in modo da consentire al pubblico di cantare senza essere sovrastato dal suono, mentre la ritmica scandisce suoni di diversi generi musicali, tipici dei vari continenti.

Così sarà un gioco da ragazzi integrarsi in feste sudamericane, asiatiche, africane o europee.

Pro

  • Bilanciamento tra parte melodica e ritmica
  • Presa video

Contro

  • Schermo piccolo
Roland BK-5 Backing Keyboard, Tastiera completa e…
  • Ampia selezione di suoni, assistenti musicali e ritmi che coprono un ampio paesaggio di generi musicali…
  • Interfaccia utente grafica facile
  • effetti di bordo, tra cui riverbero, chorus, eq, compressore multi-banda, e decine di multi-effetti

3) Nord Stage 3 Compact Clavia DMI AB

Nord Stage 3, pianoforte digitale a 88 tasti con...

Tra le tastiere di tipo stage, quelle del marchio Nord sono tra le migliori in assoluto a livello mondiale, al punto che vengono utilizzate da molti professionisti e musicisti che tengono concerti con i più famosi cantanti.

Il prezzo certamente non gioca a loro favore, ma se sono scelte da chi con la musica ci lavora quotidianamente è perché davvero la loro resa è incredibilmente elevata a livello qualitativo.

I 73 tasti sono parzialmente pesati (c’è anche la versione con tasti pesati ma il prezzo è notevolmente più elevato) e offrono una buona dinamica.

La luminosità dei display (sono due) è notevole grazie agli schermi oled, ma sono un po’ piccoli e rischiano di perdersi se non utilizzati nel buio del palco.

Ottima la sezione strumentale dei pianoforti e degli organi, ma vi è anche la possibilità di generare nuovi suoni dando sfogo alla creatività di ciascuno.

Bellissima la parte relativa alla ritmica e agli effetti synt.

Sono pochi i pulsanti di controllo presenti, mentre sono molte le piccole manopoline di regolazione, sicuramente più vintage, ma pure più immediate.

Rispetto alle tastiere elettroniche da set o da pianobar, questa ha un numero di voci e suoni nettamente inferiore, ma non è detto che sia un male, in quanto il livello qualitativo del campionamento è davvero elevato.

Pro

  • Resa qualitativamente elevata
  • Solidità
  • Campionatura dei suoni

Contro

  • Prezzo
  • Schermo
Nord Stage 3, pianoforte digitale a 88 tasti con…
  • Due display OLED super nitidi per chiarezza sul palco, transizioni senza soluzione di continuità quando…
  • La sezione Piano, notevolmente migliorata, dispone di una memoria raddoppiata (2 GB) per l’esclusiva Nord…
  • Simulazioni pluripremiate per organi C2D di B3 Tonewheel e Transistor Vintage, oltre a due nuovissimi…

4) Korg Pa1000

Korg Pa1000 - Keyboard
in breve:

La Korg Pa1000 è una tastiera arranger che combina un suono di alta qualità, un’ampia gamma di funzionalità e un’interfaccia utente intuitiva. Che siate musicisti professionisti o appassionati, la Pa1000 vi offrirà un’esperienza musicale senza pari, permettendovi di esprimere al meglio la vostra creatività e di realizzare performance di alto livello.

La Korg Pa1000 è una tastiera professionale arranger che si è affermata come uno strumento di riferimento nel panorama musicale moderno.

Con un design elegante e una straordinaria versatilità, questa tastiera si rivolge a musicisti di ogni genere e livello di abilità, garantendo prestazioni eccellenti e una vasta gamma di funzionalità.

Una delle caratteristiche principali è la sua eccellente qualità sonora.

La tastiera dispone di un sistema di amplificazione integrato che offre una potenza di 2×33 Watt, assicurando una resa audio cristallina.

I suoni sono realistici e dettagliati, grazie alla tecnologia Enhanced Definition Synthesis-eXpanded (EDS-X), che offre un’ampia gamma di timbri e una dinamica impressionante.

Inoltre, dispone di un generatore sonoro con oltre 1.750 suoni preimpostati e 107 kit di batteria, che permette ai musicisti di esplorare un vasto universo di possibilità creative.

La tastiera offre anche la funzione di sampling, che consente di creare suoni personalizzati e di importare file audio esterni.

Il display a colori touch screen da 7 pollici rende semplice l’accesso alle funzioni e alle impostazioni della tastiera, mentre i diversi pulsanti e manopole consentono un controllo preciso e immediato sulle performance.

La tastiera è anche dotata di una vasta gamma di stili musicali preimpostati, che facilitano l’accompagnamento delle performance dal vivo o la composizione di nuovi brani.

La Pa1000 non è solo una tastiera di alta qualità, ma anche un potente strumento di produzione musicale.

Grazie alla sua funzione di sequencer integrato, i musicisti possono registrare e modificare le loro composizioni, creando arrangiamenti complessi e completi.

La compatibilità con software di produzione musicale esterni e la connettività USB consentono di integrare la Pa1000 in qualsiasi ambiente di studio.

La Korg Pa1000 offre anche funzionalità avanzate per la performance dal vivo, come la funzione TC-Helicon Voice Processor, che permette di migliorare la qualità vocale attraverso effetti come il reverb, il delay e l’armonizzazione.

La funzione KAOSS FX offre una vasta gamma di effetti in tempo reale, che possono essere applicati ai suoni della tastiera o alle sorgenti audio esterne.

Pro

  • Qualità sonora eccezionale
  • Ampia gamma di suoni preimpostati
  • Funzione di sampling
  • Sequencer integrato

Contro

  • Prezzo elevato
  • Peso notevole

5) Yamaha Digital Keyboard PSR-SX600

Yamaha Digital Keyboard PSR-SX600 - Tastiera Digitale...
in breve:

La Yamaha Digital Keyboard PSR-SX600 è uno strumento versatile e potente, ideale sia per i principianti che per i musicisti esperti. Le sue numerose funzionalità, la vasta gamma di suoni e stili e la possibilità di registrazione multitraccia lo rendono una scelta eccellente per chiunque desideri esplorare il mondo della musica digitale.

Il design elegante e moderno del PSR-SX600 colpisce immediatamente l’occhio.

La sua struttura compatta e leggera lo rende facilmente trasportabile e perfetto per gli spettacoli dal vivo.

I tasti sensibili alla velocità offrono un’ottima risposta al tocco, consentendo un’espressività dinamica e una precisa articolazione del suono.

E’ dotato di oltre 850 suoni di alta qualità, tra cui pianoforti acustici ed elettrici, organi, archi, fiati e molti altri.

Sono disponibili oltre 400 stili di accompagnamento automatico, che coprono una vasta gamma di generi musicali.

Questa vasta scelta di suoni e stili consente agli utenti di esplorare diversi generi musicali e di sperimentare nuove idee creative.

Una delle caratteristiche più interessanti è la sua capacità di registrazione multitraccia, che consente di registrare e sovrapporre fino a 16 tracce distinte.

Questa funzione è particolarmente utile per i musicisti che desiderano creare arrangiamenti complessi o comporre brani originali.

Dispone di una varietà di porte di connessione, tra cui USB TO DEVICE, USB TO HOST e ingressi per pedali sustain e volume, che ne ampliano le possibilità di utilizzo.

La funzione “Chord Looper” consente di registrare e riprodurre progressioni di accordi, mentre l’arpeggiatore integrato permette di creare facilmente pattern arpeggiati per i vari suoni.

La funzione “Style Section Reset” consente di sincronizzare facilmente i cambi di sezione degli stili di accompagnamento con le proprie esecuzioni.

Pro

  • Design elegante e moderno
  • Vasta gamma di suoni e stili
  • Registrazione multitraccia

Contro

  • Prezzo elevato
Offerta
Yamaha Digital Keyboard PSR-SX600 – Tastiera Digitale…
  • La tastiera digitale Yamaha PSR-SX600 61 con tasti sensibili al tocco e 850 suoni strumentali di alta…
  • Digital Workstation Arranger: lo strumento musicale ha anche 43 kit di batteria-SFX, 480 voci XG e 415…
  • Con la funzione Unison e Accent, l’accompagnamento automatico si adatta alla forza di esecuzione…

Tastiera professionale per fare musica

FAQ: Domande e risposte


Quanti tasti ha una tastiera?

Una tastiera professionale ha, nel migliore dei casi, 88 tasti, ossia gli stessi di un pianoforte acustico tradizionale. Con tale scelta è possibile avere a disposizione maggiore versatilità di utilizzo, ma ci sono tastiere che possono avere anche 76 o 61 tasti. Solo per informazione, in prodotti di fascia economica o comunque dedicato ad un altro target di clientela, esistono tastiere che contano anche 25,37,49 tasti.

Quanti suoni ed effetti ha una tastiera professionale?

Oggi le tastiere professionali sono equipaggiate con centinaia di suoni ed effetti. Se una volta avere tanti suoni a disposizione era sinonimo di elevato livello qualitativo, oggi non è più così, dato che pure le tastiere giocattolo o quelle super economiche prevedono almeno cento suoni. Quello che conta per una scelta professionale, invece, è la qualità dei suoni, sia della parte melodica che di quella ritmica. Il numero dei registri e delle voci è importante, ma difficilmente orienta la scelta finale. Più importante è il concetto di polifonia.

Cosa significa polifonia nei suoni?

Un aspetto importante per i professionisti è il dato relativo alla polifonia dei suoni, ovvero la capacità della tastiera elettronica di riprodurre contemporaneamente più suoni. Una tastiera professionale è preferibile abbia una polifonia di 128 note. Ve ne sono anche da 96, ma sicuramente 128 note è un dato migliore. Ciò significa che utilizzando il pedale o la relativa impostazione, è possibile miscelare i suoni dando più enfasi e profondità.

Cosa significa avere una tastiera pesata o una tastiera con tasti pesati?

Una tastiera elettronica musicale, a differenza di un pianoforte acustico o di un pianoforte digitale, non ha i tasti pesati in quanto non è dotata di martelletti. Nel caso delle tastiere elettroniche i tasti non sono pesati il che significa che non è possibile dare maggiore o minore enfasi ad alcuni passaggi espressivi della musica. Vi sono però degli espedienti elettronici che possono simulare la sensazione di maggiore sensibilità al tocco, anche se in realtà la terminologia più corretta sarebbe dinamicità del tocco. In questo caso, anche in tastiere professionali, è possibile riprodurre in parte l’espressività acustica simile a quella dei pianoforti. Tipicamente una tastiera ha tasti non pesati, ma in modelli professionali o semi professionali è possibile avere la pesatura degli stessi, migliorando sensibilmente la resa.

Quanto costa una tastiera professionale?

Prima di scegliere è bene fissare un budget di spesa. Escludendo i modelli da palco, che hanno prezzi elevati che possono partire da poco meno di 2 mila euro per arrivare a oltre 5 mila euro, i modelli da pianobar hanno un prezzo minimo di almeno 500 euro, con un limite massimo poco inferiore a 2 mila euro. La distinzione, però, non è sempre così netta e ci sono modelli che tendono a sovrapporsi dal punto di vista della segmentazione di mercato.

Ultimo aggiornamento 2024-05-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Articoli simili

Lascia un commento