Sei un chitarrista appassionato sempre in cerca di un suono perfetto, ma allo stesso tempo desideri una soluzione compatta e portatile per suonare in qualsiasi momento e luogo?

Bene, sei arrivato nel posto giusto. In questo articolo, ti presenteremo la top 6 dei migliori mini amplificatori per chitarra disponibili sul mercato.

Questi piccoli mostri del suono ti offriranno una qualità sorprendente, pur mantenendo un design compatto e facile da trasportare.

Continua a leggere per scoprire quale mini amplificatore è perfetto per te e preparati a stupire amici, familiari e colleghi chitarristi con le tue nuove tonalità cristalline e potenti.

Nota

Questo Articolo contiene link di affiliazione, Amazon e Awin sono alcuni esempi. Se effettuate un acquisto tramite questi link guadagnerò una piccola commissione (senza costi aggiuntivi per voi.)

1° La mia scelta
Marshall MS-4 mini amplificatore portatile per chitarra...

Marshall Mini Stack MS-4

L’amplificatore Marshall Mini Stack MS-4 offre un design vintage, suono ricco e diverse funzionalità a un ottimo rapporto qualità-prezzo. Attenzione alla batteria, usate Duracell per le quali garantisco al 100%. Con altre batterie non funziona.


La Classifica dei Migliori Mini Amplificatori portatili per Chitarra:

ModelloDa comprare perFascia di prezzo
Boss Katana AIR KYN-MiniQualità generaleAlta
Laney Mini Lion SuperG ComboPotenzaMedia
Marshall Mini Stack Series MSRapporto qualità prezzoEconomico
Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30DimensioniMedio
FenderCompletezza FunzioniMedio/Alta

Mini Amplificatore Marshall

1) Boss Katana AIR KYN-Mini

BOSS KTN-MINI Amplificatore Katana per Chitarra...

Meno di 11 cm di lunghezza per questo mini gioiellino degno di menzione.

La forma ricalca quella di un normale amplificatore, con tanto di maniglia superiore per facilitare il trasporto.

Il funzionamento è a batteria e ben si inserisce nel vano posto sul retro.

Solitamente la qualità audio di questi oggetti non alimentati a corrente è abbastanza discutibile, ma il Boss Katana AIR KYN-MINI fa eccezione e offre un suono piuttosto pieno, anche se gli amanti dei bassi prevalenti e pompanti potrebbero rimanere delusi a causa del fatto che questi non sono così prevalenti (per qualcuno è un aspetto positivo).

I controlli a manopola sono sistemati nella parte superiore e danno grande possibilità di regolazione in termini di personalizzazione del’acustica, regolando le frequenze.

Anche gli effetti disponibili non suonano male e inoltre vi è pure un ingresso aux per collegare lo smartphone e suonare sulla playlist preferita.

Il vantaggio è che questa piccola scatola amplificata contiene un buon circuito che consente al suono di trasmettere un guadagno molto valido, con un sistema direttamente derivato dagli ampli tradizionali e più grandi.

I controllo analogici facilitano l’utilizzo rendendolo immediato e intuitivo.

Il pick up della chitarra influenza probabilmente un po’ troppo la resa di questo ampli e quindi è importante saper scegliere il migliore abbinamento possibile.

Pro

  • Suono
  • Controlli analogici
  • Circuito di gain interno

Contro

  • Resa influenzata dai pick up della chitarra
  • Bassi un po’ deboli
BOSS KTN-MINI Amplificatore Katana per Chitarra…
  • Diversamente dai tipici ampli per chitarra di piccole dimensioni e alimentati a batterie che offrono una…
  • Il circuito di ingresso completamente analogico del Katana-Mini include più stadi di guadagno che hanno…
  • Il grande suono Katana in un ampli realmente portatile

2) Laney Mini Lion SuperG Combo

Laney - MINI-SUPERGROUP - mini combo 'smart' SUPERGROUP...

Un mini ampli chitarra portatile dal prezzo contenuto e con potenza massima è di 3 Watt, ma già a volume medio il suono esce chiaro, potente e quasi invasivo, rispetto a prodotti concorrenti.

Questa caratteristica rende l’amplificatore ideale per l’impiego durante il backstage, per scaldare la chitarra, per fare un sound check dietro le quinte prima di una esibizione, oltre che per l’uso casalingo o in studio.

Esteticamente è carino, ma mancano i punti di presa per sollevarlo.

Vi è anche una app disponibile e questo comporta la possibilità di ampliare in modo deciso e diffuso le possibilità, aggiungendo piacevoli effetti.

Tra gli ingressi, oltre a quello per la chitarra elettrica e a quello per le cuffie, è presente pure quello per lo smartphone in modo che non solo possa fare da cassa di risonanza per diffondere la musica, ma possa consentire di suonarci sopra, immergendosi in un’atmosfera da concerto.

Le regolazioni si trovano nella parte alta e sanno rendere ottimamente grazie ad una disposizione logica e soprattutto ben indicata.

Essendo il mini amplificatore lungo 17 cm, le distanze tra le manopole potevano essere gestite meglio: queste ultime appaiono troppo ravvicinate e diventa difficile riuscire a regolarle con precisione, specialmente per chi ha le dita grosse.

Mancano pure le regolazioni dei bassi e degli alti, ma vi è una regolazione generale del tono senza possibilità di equalizzazione.

Pro

  • Potenza
  • Prezzo

Contro

  • Mancanza equalizzatore
  • Manopole ravvicinate
  • Mancanza presa per sollevamento
Laney – MINI-SUPERGROUP – mini combo ‘smart’ SUPERGROUP…
  • Amplificatore per chitarra da 3 w super compatto a batteria, ideale per la casa, la sala prove o per…
  • Dispone di un canale pulito e di guida, guadagna tono e volume per un’ampia gamma di suoni
  • Lsi (laney smartphone input) tramite smartphone ios / android utilizzando la nuova app “tonebridge” di…

3) Marshall Mini Stack Series MS-4

Marshall MS-4 mini amplificatore portatile per chitarra...

Marshall si caratterizza per un’offerta che si presenta qualitativamente molto valida e per un design tendenzialmente vintage che riesce ugualmente a intonarsi con la tecnologia dei prodotti, i quali appaiono performanti e capaci di un suono ricco.

La specialità della casa, poi, sono proprio gli ampli per chitarra.

Ecco perché scegliendo questo piccolo gioiellino certamente non si sbaglia.

Una batteria da 9 Volt è inclusa e serve per alimentare l’amplificatore, il quale è pure collegabile alla corrente elettrica da 220 Volt, ma l’alimentatore è opzionale e necessita di acquisto a parte.

L’ingresso della chitarra è previsto con il tradizionale jack da 6,35 mm (quello usualmente chiamato jack grande), ma vi è anche la possibilità di collegare le cuffie in modo da suonare senza disturbare i vicini di casa o i coinquilini.

Questo è utile quando ci si sta esercitando.

Il dispositivo è disponibile in diverse colorazioni, ma la tinta rossa ha davvero quel fascino in più, specialmente se la parte metallica del pannello anteriore è dorata.

Le tre manopole regolano il tono, il volume e la modalità di suono, che si percepisce chiaro anche se però non si possono certo pretendere le prestazioni di un amplificatore più grande.

La potenza è di un solo Watt e questo consente di non infastidire nemmeno se si manda al massimo il volume (il suono in questo tende a non essere propriamente pulitissimo).

Le dimensioni di 14 cm di altezza per 11 di larghezza, facilitano la portabilità e la grande clip metallica sul retro consente di agganciare l’oggetto alla cintura.

Come potete intuire dalle Foto sull’articolo ho acquistato questo piccolo amplificatore e sono molto soddisfatto per il suo rapporto qualità prezzo.

Il primo modello che mi è arrivato non funzionava e ho fatto il reso, mi arriva il secondo e non funziona nemmeno quello, sin quando non mi sono accorto che la batteria che stavo utilizzando non andava bene.

Sostituita la batteria con una Duracell funziona perfettamente, leggendo i commenti su Amazon ho visto che qualcuno ha avuto lo stesso problema, in realtà è solo una questione di batterie, lo scrivo in modo tale da evitarvi di incorrere nello stesso errore.

Pro

  • Estetica
  • Regolazioni
  • Qualità generale
  • Rapporto qualità prezzo

Contro

  • Suono leggermente distorto al massimo volume
Marshall MS-4 mini amplificatore portatile per chitarra…
  • Miniamplificatore da 2 watt
  • Amplificatore ottimo per esercitazioni per chitarra elettrica/solista
  • Controllo del tono per modellare il tono

4) Amplug 2 Ap2-AC, Classic AC30

Vox Amplug 2 Ap2-AC Classic AC30 Mini amplificatore,...

Questo mini amplificatore per chitarra è probabilmente tra i più semplici in assoluto, riuscendo comunque a fornire un ottimo compromesso qualità – prezzo.

Esteticamente colpisce perché al primo sguardo non sembra nulla di ciò che in realtà è.

Pare quasi uno spinotto un po più grande del normale.

Ma la realtà è ben diversa, grazie ad un circuito interno analogico e nettamente migliorativo del suono.

Dalle dimensioni molto piccole, si collega direttamente alla chitarra attraverso un jack ripiegabile di 180° che riduce ancor più gli ingombri quando l’oggetto viene riposto in tasca.

Amplug Classic AC30 prevede anche un ingresso per le cuffie in modo da rendere ancora più completa la dotazione.

Per l’oggetto che è il prezzo è forse un po’ troppo alto, dato che si trovano prodotto molto simili ad un prezzo inferiore, ma questo, oggettivamente, offre anche una buona qualità audio e rappresenta certamente una tra le migliori scelte possibili.

Le dimensioni contenute non consentono la presenza di controlli per una equalizzazione più precisa, nonostante comunque il suono complessivamente emesso sia di buon livello.

Il funzionamento è a batterie e qui apro una piccola parentesi :

Pro

  • Ingombro
  • Suono

Contro

  • Prezzo
  • Mancanza di controlli
Offerta
Vox Amplug 2 Ap2-AC Classic AC30 Mini amplificatore,…
  • Modello: AP2AC – Amplug 2 AC30
  • Connessioni: jack per cuffie e AUX-in jack
  • Con meccanismo a spina pieghevole che ruota di 180°

5) Fender Mini

Fender MD20 Mini Deluxe Amp Mini Amplificatore Per...

In poco meno di 14 cm un amplificatore che pare una vecchia radio, grazie ad un design particolare, non certo moderno ma non per questo meno piacevole.

L’ingresso principale è destinato alla chitarra (o ad altro), mentre più laterale abbiamo un ingresso destinato alla cuffia.

Un selettore va commutato a seconda dello strumento (chitarra oppure input in generale).

Le manopole poste nella parte alta regolano il volume master, il gain, la distorsione dello strumento in ingresso e il tono, senza però poter distinguere tra le frequenze alte, medie o basse.

Tutto fa capo ad un solo regolatore. Il suono può uscire pulito o distorto, a seconda dell’impostazione che viene data nella parte posteriore dell’ampli.

Per quanto riguarda invece il funzionamento, avviene grazie ad una batteria ricricabile che garantisce fino a circa 3 ore di alimentazione, sprigionando una potenza di 3 Watt complessivi.

Peccato davvero ci sia un solo ingresso: non è dunque possibile suonare e cantare contemporaneamente.

Apprezzabile il rivestimento laterale che ripara l’oggetto dagli urti.

Pro

  • Estetica
  • Regolazioni
  • Prezzo

Contro

  • Un solo ingresso
  • Assenza regolazione bassi e alti

6) Ammoon pockamp

Amplificatore Portatile Per Chitarra Amplificatore...

Bello a vedersi, di dimensioni contenute e potente quanto basta grazie al suo altoparlante da 5 Watt.

Quello che distingue questo mini ampli per chitarra elettrica dagli altri è la possibilità non solo di amplificare il suono, ma anche di corredarlo con effetti speciali che rendono ancora meglio, come Chorus, Tremolo e Reverb.

Inoltre vi è una piccola manopola per il controllo del tono, senza però differenziare tra alti e bassi.

Oltre al volume c’è la manopola relativa alla scelta del livello di distorsione desiderato, ma è anche possibile ottenere un suono più pulito e netto.

Allo stesso modo è facile regolare il guadagno (gain).

Altra caratteristica speciale dell’amplificatore riguarda la presenza di una sezione ritmica interna.

Premendo un tasto è possibile selezionare tra circa 80 ritmi differenti per poter ricreare il suono di una vera band.

A dire il vero si segnala qualche pecca nei bassi, nel senso che la batteria è poco presente nei bassi e anche la chitarra appare un po’ troppo metallica.

A qualcuno queste sonorità piacciono, ma a qualcun altro potrebbero fare torcere il naso.

A nostro avviso, però, non è un buon motivo per non acquistare questo interessantissimo mini ampli.

Se temi di avere la chitarra scordata, poco male.

Non disperare: c’è anche l’accordatore integrato.

Un prodotto completo e dal prezzo medio molto vantaggioso, nonostante sia un oggetto che offre realmente molto più di quanto usualmente si trova sul mercato.

Pro

  • Display
  • Ritmica
  • Effetti
  • Qualità prezzo

Contro

  • Impossibilità di regolari alti e bassi
  • Sonorità povera nei bassi
Amplificatore Portatile Per Chitarra Amplificatore…
  • Portátil y ligero Amplidor de guitarra muy portátil y ligero especialmente diseñado para guitarristas….
  • Buen sonido Equipado con doble 3in altavoces en el interior, que ofrece tonos reales y sonidos potentes….
  • Poderoso Cuenta con 80 ritmos de batería para tocar junto con tap tempo; 4 modelos DRIVE…

Come Scegliere un Buon Mini Amplificatore per Chitarra

Marshall Mini ingresso cuffie

Perché acquistare un mini amplificatore per chitarra?

Il mini amplificatore per chitarra può essere un accessorio molto utile, ma può diventare totalmente inutile nel momento in cui non si ha ben chiara la motivazione di acquisto.

E’ importante avere ben chiaro il perché si ricorre ad un amplificatore di piccole dimensioni.

L’oggetto è curioso ma non sempre imprescindibile.

Lo diviene tale nel momento in cui hai la necessità di esercitarti in casa, in appartamento o in luoghi piccoli dove un amplificatore normale sarebbe eccessivo creando suoni rimbombanti e distorti.

Un amplificatore piccolo ti aiuta a suonare mantenendo i buoni rapporti con i vicini di casa.

Il mini amplificatore torna molto utile quando dietro le quinte di un palco hai la necessità di provare gli ultimi passaggi e “scaldare” lo strumento.


Quanto è importante la potenza di un mini amplificatore chitarra?

Se la potenza fosse un aspetto importante probabilmente sceglieresti un amplificatore tradizionale.

In realtà il dato dei Watt non è poi così determinante nella scelta.

Certo è che un ampli da 3 Watt è migliore di uno che ne possiede uno solo, ma l’oggetto non si acquista per avere potenza.

Quanto costa un mini amplificatore per chitarra?

I prezzi sono mediamente molto bassi in termini assoluti.

Difficilmente si trovano prodotti che superano 100-120 euro e queste cifre rappresentano già la fascia alta di mercato.

Un prodotto economico lo si trova a circa 20 euro, mentre un mini ampli di fascia media si attesta tra i 40 e i 70 euro.

Ultimo aggiornamento 2024-02-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Articoli simili

Lascia un commento